Publication – « I Longobardi a Venezia Scritti per Stefano Gasparri », dir. Irene Barbiera, Francesco Borri et Annamaria Pazienza

Gli scritti di Stefano Gasparri hanno contribuito in modo fondamentale allo sviluppo della medievistica in Italia ed Europa. La sua capacità di leggere le fonti con uno sguardo sempre nuovo e attento, ci ha offerto originali interpretazioni degli intricati secoli medievali. Argomenti di rilevanza internazionale, come la storia sociale, culturale e politica italiana ed europea, le origini di Venezia o le molteplici identità etniche delle gentes altomedievali, sono sempre stati affrontati con fresca criticità e avvalendosi di discipline, quali la paleografia, l’epigrafia o l’archeologia.

Table des matières :

Irene Barbariera, Francesco Borri & Annamaria Pazienza, I Longobardi a Venezia. Viaggio in un Medioevo mai concluso

I: I Longobardi, il regno e l’Italia

Cristina La Rocca, Teodorico, nonno post romano
Irene Barbariera, Sexy Scars and Striking Wisdom. The Construction of Masculinity in Gothic Italy
Francesco Borri, Re Clefi (572–74)
Aldo A. Settia, L’insula Sancti Iuliani. Un presunto ducato longobardo
Lidia Capo, Dimensione letteraria e ragioni storiografiche. Il caso dell’Historia Langobardorum
Vasco La Salvia, The Smiths in Early Medieval Italy. From Social Identity to Craftsmen Specialisation
Annamaria Pazienza, Mobilità interna. Lavoratori e donne in movimento nel Regno longobardo
Jean-Marie Martin, Gahagium. Le mot, les réalités et les institutions (VIIe–VIIIe siècle)
Flavia de Rubeis, Un diacono, un codice, una storia. La Historia langobardorum a Montecassino alla fine dell’VIII secolo
Giuseppe Albertoni, Un desiderio imperiale. Eginardo, Carlo Magno e l’elefante Abul Abbas
Régine Le Jan, Mémoire et politique. Les rois d’Italie dans les libri memoriales de Salzbourg, Saint-Gall, Pfäfers et Reichenau (fin VIIIe–début IXe siècle)
Francesco Veronese, Un franco (anzi, due) in Brianza: Gli ultimi anni di Ugo di Tours e sua moglie Ava (834–39)
Maddalena Betti, Papa Giovanni VIII e l’aristocrazia romana. La fuga dei “Tarquini”, aprile 876
Marco Stoffella, In vico Gussilingus. Comunità locali, ufficiali pubblici minori e amministrazione della giustizia nella Verona carolingia
François Bougard, Témoigner en justice à Plaisance aux IXe-Xe siècles. Autour d’un breve inédit
Tiziana Lazzari, Bertha, amatissima. L’azione politica della figlia di Berengario I, Badessa di S. Sisto e di S. Salvatore di Brescia, nel regno italico del secolo X
Igor Santos Salazar, Judicial records as History. The case of the Regnum Italiae in Tenth and Eleventh Centuries

II: Venezia, l’Adriatico e il Mediterraneo

Salvatore Liccardo,Prelati sunt tituli gentium nomina continentes. A proposito del larterculus etnico del trionfo di Aureliano (HA, 33–34)
Salvatore Cosentino, Bankers as Patrons in Late Antiquity
Pablo C. Díaz, Honorio I y la Iglesia hispana del siglo VII
Thomas S. Brown, 680 (?) and All That. A Problematic Turning Point in the History of Early Medieval Italy
Iñaki Martín Viso, El reino y las sociedades locales en la Hispania visigoda
Yuri A. Marano, Le sete del patriarca Fortunato
Sauro Gelichi, Il vescovo Stefano e Comacchio nel IX secolo
Veronica West-Harling, The Doges and the Church of Venice. An Unusual Early Medieval Relationship

III: Milites, città, e l’Europa tardomedievale

Anna Rapetti, Comunità benedettine nello spazio del Veneto medievale
Sandro Carocci, Lo strano caso di Villamagna. Archeologia e fonti scritte della signoria e delle società rurali (X–XIV secolo)
Laurent Feller, L’écriture de l’histoire du Mont-Cassin au XIIe siècle. Chroniques et documentation pragmatique
François Menant, Choix politiques et évolution sociale des élites communales italiennes. Quelques études de cas sur Crémone
Alfio Cortonesi, Terre e paesaggi lungo la via Francigena nel tardo medioevo. Dalla Val d’Arbia verso la Val d’Orcia

IV: Fonti, metodi e nuovi indirizzi di ricerca

Alessia Rovelli, Note per una storia anche monetaria dell’Italia nella prima età Longobarda
Vito Loré, Rischi e limiti della comparazione. Documenti d’archivio e Italie longobarde nell’VIII secolo
Antonella Ghignoli, Parole di vescovi, diplomi di sovrani. Ancora sul testo di D Ko. II. 208
Marco Pozza, La Documentazione vescovile veneziana dei secoli XI–XII. Caratteristiche e sviluppi
Nicoletta Giovè Marchioli, La maiuscola gotica epigrafica nell’Italia settentrionale. Il caso di Padova
Gianmaria Varanini, Le “pergamene maffeiane” della Biblioteca Capitolare di Verona trascritte o regestate da Carlo Cipolla nel 1879

Chris Wickham, Conclusion

Tabula gratulatoria

Informations pratiques :

I Longobardi a Venezia Scritti per Stefano Gasparri, dir. Irene Barbiera, Francesco Borri et Annamaria Pazienza, Turnhout, Brepols, 2020 (Haut Moyen Âge, 40). 483 p., 14 b/w ill., 4 b/w tables, 156 x 234 mm. ISBN: 978-2-503-58662-5. Prix : 80 euros.

Source : Brepols

A propos RMBLF

Réseau des médiévistes belges de langue française
Cet article a été publié dans Publications. Ajoutez ce permalien à vos favoris.